Seconda guerra mondiale

  • L`ultimo re
    Umberto II di Savoia

    Umberto II di Savoia muore il 18 marzo 1983 a Ginevra, in esilio, all’età di 76 anni. Con il sostegno di molti fedeli, da molto tempo e inutilmente aveva sperato di poter trascorrere gli ultimi giorni della sua esistenza in patria. Detto “il re di maggio”, era stato prima luogotenente del regno, [...]

    Leggi di più

  • Operazione Walfisch
    Rallestramento al Quadraro

    Il 17 aprile del 1944 alle 5 del mattino i tedeschi effettuano un rastrellamento nel Quadraro, quartiere popolare a sud di Roma. E' l'Operazione Walfisch (Balena). I soldati entrano nelle case di quella borgata e arrestano tutti gli uomini tra i 16 e i 55 anni che trovano. Ne prendono quasi mille [...]

    Leggi di più

  • I fratelli Cervi
    Un padre e i suoi figli

    Il 28 dicembre del 1943 a Reggio Emilia vengono fucilati i sette figli del noto antifascista Alcide Cervi:Gelindo, Antenore, Aldo, Ferdinando, Agostino, Ovidio ed Ettore. La stessa sorte tocca a Quarto Camurri, loro compagno di battaglia. Si tratta di una rappresaglia per la morte violenta, mai r [...]

    Leggi di più

  • Una mattina di agosto
    La strage di Sant`Anna di Stazzema

    Nell’agosto del 1944, la ferocia degli occupanti nazifascisti si scatena contro la popolazione di Sant’Anna di Stazzema, nel premeditato e deliberato tentativo di indebolire le formazioni partigiane. Quattro divisioni SS, accompagnate da collaborazionisti italiani, massacrano 560 civili inermi. [...]

    Leggi di più

  • Cazzotti napoletani
    Pugili sotto il vulcano

    Arrivano gli alleati Il 1 ottobre 1943, le truppe angloamericane entrano a Napoli, città che dopo aver subito cento bombardamenti è in ginocchio: è buio e solo i fari dei camion degli americani fanno un  po' di luce per le strade dove le linee elettriche sono state interrotte dai tedeschi in [...]

    Leggi di più

  • Albert Speer
    L`architetto del Reich

    Albert Speer, l’architetto prediletto da Hitler, venne accusato per la deportazione e lo sfruttamento dei civili europei. Figlio e nipote di architetti, Speer era nato a Mannheim nel 1905. Nominato da Hitler nel febbraio del 1942 ministro degli Armamenti, si servì dei prigionieri di guerra anche [...]

    Leggi di più

  • Marlene Dietrich
    La nemica

    Marlene Dietrich, la donna che disse no ai nazisti e a Hitler. L'attrice tedesca, la sofisticata e sensuale interprete di canzoni celebri in tutto il mondo, si trasferisce a Hollywood e diventa un mito, un'icona, una leggenda.

    Leggi di più

  • Au revoir les enfants
    La storia dei bambini di Izieu

    La storia dei bambini ebrei durante la Shoah, che scampati alle persecuzioni, trovano rifugio a Izieu.  Fino a quando non sono trovati dai nazisti e deportati ad Auschwitz.

    Leggi di più

  • Lavagnino
    Diario di un salvataggio artistico

    Un semplice funzionario del Ministero dell'educazione fascista che durante la seconda guerra mondiale diventa un eroe. E' l'indimenticabile storia di Emilio Lavagnino, che nei primi anni '40 partecipa in persona alle operazioni di salvataggio del patrimonio artistico del nostro Paese.

    Leggi di più

  • Roma da un`estate all`altra
    1943-`44 La liberazione di Roma

    Dopo 4 anni dalla dichiarazione di guerra, Roma viene liberata dagli sherman americani. E' la sera del 4 giugno 1944. I carri armati alleati arrivano tranquillamente nella città deserta con i fiori piantati nelle bocche dei fucili. Quello stesso giorno le retroguardie tedesche lasciano la capital [...]

    Leggi di più

  • La Repubblica dell`utopia
    Partigiani in Val D`Ossola

    La storia della piccola Repubblica partigiana dell' Ossola, che si consuma nell'autunno del 1944 tra le montagne del Piemonte, finisce d'un colpo a metà ottobre quando le forze nazifasciste occupano la zona.

    Leggi di più

  • Destinazione Inferno
    Gli schiavi di Hitler

    Dopo oltre sessant’anni, gli schiavi di Hitler chiedono giustizia: durante la guerra tredici milioni di uomini sono stati deportati dal terzo Reich per lavorare nelle industrie tedesche. Marchi noti come Mercedes, Porche, Siemens, Bayer, hanno utilizzato lavoratori forzati in ogni parte d’Europa, [...]

    Leggi di più