Mafia

  • Storia criminale
    Cosa nostra

    Cosa nostra è l’organizzazione mafiosa più pericolosa. Ha sede principale in Sicilia, ha una struttura piramidale, con al vertice la cosiddetta commissione che raccoglie i capi più importanti e alla base migliaia di uomini, che ne costituiscono l’esercito. È responsabile di omicidi che hanno scos [...]

    Leggi di più

  • Storia criminale
    La `ndrangheta

    L’associazione mafiosa ‘ndrangheta si è radicata principalmente in Calabria. Composta da numerose organizzazioni, conta migliaia di affiliati ed è dotata di una struttura prevalentemente orizzontale. Pur esistendo rapporti tra i diversi gruppi della ‘ndrangheta non esiste però un vertice regional [...]

    Leggi di più

  • La strage di Natale
    Il Rapido 904

    Nella tarda serata del 23 dicembre 1984 un’esplosione rovina il Natale di molte famiglie. A San Benedetto Val di Sambro, dove nell’estate del 1974 la cellula neofascista di Tuti aveva organizzato un attentato contro il treno Italicus, va in scena un tragico bis. A farne le spese è il rapido 904, [...]

    Leggi di più

  • Il caso De Mauro
    Sparire a Palermo

    Non è il solito caso di lupara bianca. Il rapimento di Mauro De Mauro, giornalista di punta del quotidiano l'Ora di Palermo, da sempre in prima linea contro la mafia, nasconde intrighi e misteri che fanno della sua scomparsa un giallo lungo quattro decenni.

    Leggi di più

  • Peppino Impastato
    Omicidio di mafia

    Il 9 maggio del 1978, mentre l'Italia è sotto choc per il ritrovamento a Roma del cadavere di Aldo Moro, in un piccolo paesino della Sicilia affacciato sul mare, Cinisi, a 30 km da Palermo, muore dilaniato da una violenta esplosione Giuseppe Impastato. Ha 30 anni, è un militante della sinistra ex [...]

    Leggi di più

  • Maxiprocesso
    Il Maxiprocesso di Palermo

    Il maxiprocesso di Palermo è il nome con cui è ricordato il processo penale iniziato il 10 febbraio 1986 e terminato il 16 dicembre 1987 a Palermo, tenuto nell’aula bunker dai giudici Paolo Borsellino e Giovanni Falcone contro “Cosa nostra”, la mafia siciliana. È chiamato appunto maxiprocesso in [...]

    Leggi di più

  • Schiaffo alla mafia
    La cooperativa Pio La Torre-Libera Terra

    La storia di uomini e donne che sfidano la mafia ogni giorno. Sono i giovani del consorzio Sviluppo e Legalità che dal 30 maggio del 2000 gestiscono i beni confiscati ai mafiosi.

    Leggi di più

  • Pio La Torre
    L`uomo che incastrò la mafia

    Pio La Torre, deputato del PCI, è il primo parlamentare ucciso da Cosa Nostra, in un agguato a Palermo il 30 aprile 1982. La legge Rognoni-La Torre, strumento decisivo nella lotta alla mafia, nasce grazie al suo sacrificio e all'impegno di tutta una vita.

    Leggi di più

  • 57 giorni a Palermo
    La scorta di Paolo Borsellino

    A venti anni dalla strage che a Palermo uccise il giudice Paolo Borsellino, la vedova Agnese, in esclusiva per La Storia Siamo Noi, rompe il silenzio per ricordare gli angeli di suo marito Paolo, la scorta che perse la vita insieme al Giudice. I 57 giorni sono quelli che separano la strage F [...]

    Leggi di più

  • Il caso Bruno Caccia
    Torino Criminale

    Bruno Caccia, il Procuratore della Repubblica di Torino impegnato ad indagare sulle infiltrazioni della criminalità organizzata nel capoluogo piemontese, viene ucciso il 26 giugno 1983 da sicari della 'ndrangheta. Ricordiamo la figura di un magistrato integerrimo, un nitido esempio di dedizione a [...]

    Leggi di più

  • Giuseppe Fava
    Un uomo

    In questa puntata dedicata alla straordinaria figura di Giuseppe Fava, uomo carismatico e illuminato che ha dedicato la sua vita all'affermazione della verità e della giustizia, a raccontare quegli anni non sono solo gli amici e i familiari di Pippo Fava, ma anche la testimonianza, eccezionale e [...]

    Leggi di più

  • Portella della Ginestra
    1 maggio 1947

    A cura di Antonello Savoca Il primo maggio del 1947, nei pressi della Piana degli Albanesi, vicino Palermo, durante la Festa del Lavoro, alcuni banditi spararono sulla folla e uccisero 12 persone, ferendone più di 30. In quella circostanze si compì la strage di Portella della Ginestra: per m [...]

    Leggi di più