Dieci puntate dedicate alla storia del giornalismo televisivo italiano. Gli eventi più importanti degli ultimi sessant'anni raccontati attraverso le immagini dei Tg della Rai commentate in studio da Paolo Franchi.

Nel 1970 la rivolta di Reggio Calabria solleva nel paese la questione meridionale.
Un anno dopo la storia del rapimento di Milena Sutter riempie le cronache dei telegiornali italiani.
È l'anno in cui muore Gian Giacomo Feltrinelli e avviene il delitto Calabresi. L?11 settembre del 1973 i mass media raccontano del golpe militare in Cile e in Italia la televisione mostra le immagini di Napoli colpita dall'epidemia di colera.
Il referendum sul divorzio, nel 1974, impone una riflessione collettiva e l'opinione pubblica, attraverso i telegiornali, segue i risultati dai seggi. Il Paese voterà per il mantenimento della legge.
Ma il 1974 sarà ricordato anche e soprattutto come l'anno della strage di Piazza della Loggia a Brescia e dell'attentato all'italicus.
Negli Stati Uniti, invece, il Presidente Nixon è costretto a dare le dimissioni.

Puntata di Italo Moscati e Marco Sappino.