I giorni della rabbia - La rivolta di Reggio Calabria

Get Adobe Flash player

 

Il 14 luglio 1970 a Reggio Calabria scoppia la rivolta: i cittadini si ribellano al trasferimento del capoluogo regionale a Catanzaro. Attentati, barricate e scioperi devastano la città, al grido di "boia chi molla", per dieci mesi fino all'arrivo dei carri armati.