La vicenda criminale della banda che dal 1987 ha terrorizzato per sette anni Bologna e la Romagna con una violenza efferata, culminata con la "strage del Pilastro" del 4 gennaio 1991. I componenti, quasi tutti poliziotti, sono catturati nel 1994, processati e condannati l'8 marzo del 1996.