Motori

Nei primissimi anni '50 l'Italia decide di alzare la testa e lasciarsi alle spalle gli orrori della guerra: emblema di questa svolta diviene la motorizzazione. Dalla Vespa alla Lambretta, dalla Topolino all'Autostrada del Sole, dalla 600 alla 500...la macchina per tutti. Un viaggio attraverso l'Italia delle strade e sulle strade, che, piena di nuove energie, cavalca il boom economico degli anni '60 facendo rombare i motori verso la libertà.

 

»

 

»

 

»

 
 

Dossier Motori

  • Sculture in movimento
    I grandi carrozzieri d`Italia

    Questo viaggio parte dalle antiche botteghe italiane dove all'inizio del ?900 i primi carradori vestivano le vetture della grande aristocrazia europea, sognando le forme aerodinamiche di quel dio di una razza d'acciaio, l'automobile, che avrebbe segnato in modo indelebile l'età moderna. Qui racco [...]

    Leggi di più

  • Una per tutti
    L`Italia si mette in moto

    In Italia sulle strade del primo dopoguerra circolano ancora le vecchie Balilla, le Topolino, le 1100, le Aprilia, le 1500 ed alcune grandi Alfa Romeo. Il 15 settembre del 1948 al Salone dell’auto di Torino la Fiat sforna la Topolino 500 B, progettata dall’ingegner Dante Giacosa; la casa di Torin [...]

    Leggi di più

  • Il boom dell`Autostrada
    Finalmente un`arteria tra Nord e Sud

    Il 1 dicembre 1960 viene inaugurato il tratto appenninico dell'A1 tra Bologna e Firenze, per i costruttori il segmento più difficile di tutta l'Autostrada del Sole. Questa grande opera pubblica ha cambiato il volto dell'Italia moderna, collegando finalmente Nord e Sud del Paese. Come si present [...]

    Leggi di più

  • Forever Vespa
    Storia di un mito italiano

    Nella primavera del 1946 viene presentato un minuscolo e stravagante veicolo a due ruote. Un piccolo sgorbio rotondo che obbedisce alla legge della praticità ed ha l’ambizioso obiettivo di colmare il divario tra la bicicletta e l’automobile. Il motore dietro è sigillato dentro un cofano che sembr [...]

    Leggi di più

  • Una per tutti
    Storia della Cinquecento

    4 luglio 1957: il mondo dell’auto cambia faccia. A vent’anni dalla Topolino viene presentata al pubblico la nuova Fiat Cinquecento: la casa automobilistica torinese mette a segno il secondo colpo. Con un motore da 479cc, due cilindri e 13 cavalli, la Cinquecento raggiunge la velocità massima di 8 [...]

    Leggi di più

  • Fermi tutti
    La mobilità sostenibile

    La mobilità sostenibile è un sistema di mobilità urbana in grado di conciliare il diritto alla mobilità con l'esigenza di ridurre l'inquinamento e le esternalità negative, quali le emissioni di gas serra, lo smog, l'inquinamento acustico, la congestione del traffico urbano e l'incidentalità. Ques [...]

    Leggi di più