Gli uomini di Hitler

Adolf Hitler: un genio militare, uno stratega istintivo e brillante, trascinatore di uomini e di folle. “Seguo con sicurezza sonnambolica la via indicatami dalla Provvidenza” - disse - “perché tutto dipende dalla mia esistenza”. La sua vita è circondata da un alone di silenzio e di mistero. A Norimberga, gli uomini una volta a lui più vicini non hanno saputo dire chi era stato veramente, perché Hitler aveva voluto, e saputo, tenere nascoste le proprie radici.

 

»

 

»

 

»

 
 

Dossier Gli uomini di Hitler

  • Albert Speer
    L`architetto del Reich

    Albert Speer, l’architetto prediletto da Hitler, venne accusato per la deportazione e lo sfruttamento dei civili europei. Figlio e nipote di architetti, Speer era nato a Mannheim nel 1905. Nominato da Hitler nel febbraio del 1942 ministro degli Armamenti, si servì dei prigionieri di guerra anche [...]

    Leggi di più

  • Baldur von Schirach
    L`educatore del Reich

    Hitler chiede alla Germania un'indomita gioventù di combattenti: è Baldur von Schirach a raccogliere la sfida e la sua risposta si chiama Hitlerjugend (Gioventù hitleriana). Von Schirach forgia una generazione che fin dall'infanzia deve realizzare l'ideale hitleriano dell'uomo ariano: 'snello, [...]

    Leggi di più

  • Joachim von Ribbentrop
    L`ambasciatore del Reich

    Joachim von Ribbentrop nasce a Wesel sul Reno, il 30 aprile del 1893. Come ricorda l'ambasciatore Sergio Romano, la sua esperienza come diplomatico inizia nel 1919. Ribbentrop fa parte della delegazione tedesca alla conferenza di pace che si svolge a Versailles e che pone fine alla prima guerra m [...]

    Leggi di più

  • Josef Mengele
    Il medico della morte

    Si fa chiamare “lo zio“ dai bambini di Auschwitz ,  lui li chiama “le mie cavie“. È l'angelo della morte, è Josef Mengele,  il medico nazista che ha utilizzato i prigionieri del campo di concentramento di Auschwitz per i propri esperimenti. Nato a Günzburg (in Baviera) nel 1911, Mengele studia [...]

    Leggi di più

  • Heinrich Himmler
    L`architetto del genocidio

    23 Maggio 1945. Nell'ufficio del sergente inglese Edwin Austin entra un uomo trasandato, avvolto in una coperta: ha un occhio bendato ed un aspetto sofferente. Sembra uno dei tanti che hanno perso la guerra, un soldato tedesco allo sbando. E? invece un gerarca nazista di  primo piano. Il suo nome [...]

    Leggi di più

  • Hermann Goering
    L`esteta del male

    Primo ottobre 1946. Aula del processo di Norimberga. Il Tribunale Internazionale condanna a morte per impiccagione Hermann Goering, la sentenza viene fissata per la notte del 16. Ma l'imputato numero uno tra i gerarchi  nazisti non si concede al boia. Si toglie la vita con una capsula di cianuro. [...]

    Leggi di più

  • Hess il delfino di Hitler
    Il volto esoterico del nazismo

    Chi è Rudolf Hess? Un vice Führer privato dei favori del suo capo? O un pazzo che fa di un'illusione la sua utopia? E ancora: un suicida o una vittima? Hess nasce ad Alessandria d'Egitto: è un tedesco non di Germania. Con Hitler condivide, senza conoscerlo, la guerra nella prima compagnia del 1 [...]

    Leggi di più

  • Joseph Goebbels
    La voce della propaganda

    Controllare la stampa, gestire l'opinione pubblica, modificare il pensiero della società attraverso i mezzi di comunicazione. Joseph Goebbels, l'uomo della propaganda nazista, è stato il primo politico a comprendere la potenza dell'informazione  e della propaganda e ad utilizzarla per la costruzi [...]

    Leggi di più

  • Karl Doenitz
    Il Grandammiraglio

    Karl Doenitz nasce a Berlino il 16 settembre 1892. Studia come cadetto nella Marina Imperiale del Reich tedesco e durante la prima guerra mondiale è un valoroso comandante, esperto in ?sommergibilistica?. Catturato nelle acque di Malta nel 1918, viene liberato dagli inglesi dopo pochi mesi. Alla [...]

    Leggi di più

  • L`enigma di Hess
    Il delfino di Hitler sui cieli della Gran Bretagna

    10 Maggio 1941: un Messerschmitt ME 110 decolla dall'aeroporto militare di Augusta, Germania, alla volta di Glasgow, Scozia. A pilotarlo c'è un uomo che potrebbe cambiare la storia. È Rudolf Hess, il vice di Hitler, ma fallirà la sua missione. Ancora oggi, il suo volo disperato rimane un enigma. [...]

    Leggi di più

  • Martin Bormann
    L`uomo ombra

    La sua morte, per molti anni misteriosa, ha regalato a quest'uomo, grigio e opportunista, il respiro che la sua vita non ha avuto. Quella di Bormann è una storia travagliata. Martin perde il padre a tre anni e la madre si risposa con un uomo che trasforma la vita familiare in una rigida, cupa p [...]

    Leggi di più

  • All’ombra del Fuhrer
    La scomparsa di Martin Bormann

    In Germania, il 20 novembre del 1945 si apre il processo del secolo. È il primo inverno di pace ma in quel palazzo, nella stanza numero 600 del tribunale di Norimberga, si parla ancora di guerra. Davanti a centinaia di giornalisti, tra cui Don Passos e Montanelli, per la prima volta nella storia [...]

    Leggi di più