25 aprile

Mercoledì 25 aprile 1945 i partigiani liberano Milano dall'occupazione dei nazisti e dai fascisti. Filmati, materiali, interviste e documenti per ricordare, capire e riflettere su una pagina fondamentale e straordinaria della storia del Paese, fatta di unità, di sacrificio e di libertà, e ripercorsa attraverso le molteplici componenti che vi hanno contribuito.

 

»

 

»

 

»

 
 

Dossier 25 aprile

  • La Repubblica dell`utopia
    Partigiani in Val D`Ossola

    La storia della piccola Repubblica partigiana dell' Ossola, che si consuma nell'autunno del 1944 tra le montagne del Piemonte, finisce d'un colpo a metà ottobre quando le forze nazifasciste occupano la zona.

    Leggi di più

  • Una mattina di agosto
    La strage di Sant`Anna di Stazzema

    Nell’agosto del 1944, la ferocia degli occupanti nazifascisti si scatena contro la popolazione di Sant’Anna di Stazzema, nel premeditato e deliberato tentativo di indebolire le formazioni partigiane. Quattro divisioni SS, accompagnate da collaborazionisti italiani, massacrano 560 civili inermi. [...]

    Leggi di più

  • La via delle canoniche
    Chiesa e Resistenza

    I rapporti tra Chiesa e fascismo dalla marcia su Roma all' 8 settembre 1943  Secondo la storica Emma Fattorini l'incontro tra Pio XI e Mussolini avviene in un clima di grandi aspettative. La famosa frase del Pontefice su Mussolini 'uomo della provvidenza', indica una sintonia, un'affinità, da [...]

    Leggi di più

  • 1945: nodo di sangue
    La vendetta

    Il 15 maggio del 2006 nel suo discorso di insediamento il Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano ha espresso l'importanza che l'Italia acquisti una memoria condivisa su quella primavera del 1945: “Il valore della Resistenza non può essere dimenticato, ma le aberrazioni ci sono state e van [...]

    Leggi di più

  • Diari. Aprile 1945
    Viaggio nella memoria della Resistenza

    Il ricordo dei giorni della Liberazione attraverso i diari raccolti dall'Archivio Diaristico di Pieve Santo Stefano. Con la partecipazione dell'attore teatrale Ascanio Celestini.

    Leggi di più

  • Cefalonia 1943
    L`eccidio della divisione Acqui

    Dopo l'armistizio del 1943, i soldati italiani devono fare una scelta: combattere a fianco dei tedeschi, cedere le armi oppure resistere. Il 22 settembre 1943 la divisione Acqui viene sterminata nonostante la resa, dopo giorni di sanguinosi combattimenti. “A Cefalonia erano traditori“ C [...]

    Leggi di più

  • Morte a Roma
    La strage delle Fosse Ardeatine

    La mattina del 25 marzo 1944 su 'Il Messaggero' si legge: Nel pomeriggio del 23 marzo 1944, elementi criminali hanno eseguito un attentato contro una colonna tedesca di polizia in transito per via Rasella (...) Il Comando tedesco è deciso a stroncare l'attività di questi banditi scellerati ed h [...]

    Leggi di più

  • Ribelli per amore
    I Cattolici e la Resistenza

    Si chiamava Resistenza cattolica e raramente se ne è parlato durante gli anni che sono seguiti alla Seconda Guerra Mondiale. Attraverso l'inchiesta di Fabrizio De Villa e Alessandro Arangio Ruiz, con la collaborazione dell'istituto Luigi Sturzo, La Storia siamo noi ha ricostruito la vicenda poc [...]

    Leggi di più

  • In lotta per la Libertà
    La Resistenza italiana

    Il 25 aprile 1945 segna la fine della guerra in Italia e l’inizio di una nuova storia nazionale. Le forze della Resistenza, dopo due anni di lotta contro l’esercito nazista e i fascisti della repubblica di Salò, vincono. La loro azione libera intere regioni, facilita l’avanzata delle truppe allea [...]

    Leggi di più