1956: un anno di svolte

Il 1956, uno degli anni cruciali del Novecento: eventi di enorme portata cambiano radicalmente lo scacchiere geopolitico e ideologico. L’invasione sovietica a Budapest reprime il tentativo rivoluzionario dell’ Ungheria; al XX Congresso del PCUS Krusciov apre la resa dei conti con il regime di Stalin (morto nel 1953), e la decisione dell’Egitto di nazionalizzare il Canale di Suez lancia una sfida agli interessi dell’Occidente.

 

»

 

»

 

»

 
 

Dossier 1956: un anno di svolte