Giovanni Paolo I

  Giovanni Paolo I



Nato da Giovanni Luciani e Bortola Tancon, Albino Luciani ebbe una sorella, Nina, e un fratello, Edoardo. Fu ordinato sacerdote il 7 luglio 1935 a Belluno, fu cooperatore a Canale d'Agordo (1935) e ad Agordo (1935 - 1937). Operò presso il seminario gregoriano di Belluno dove fu insegnante (1937 - 1958) e vice direttore (1937 - 1947).
Nella diocesi di Belluno ricoprì l'incarico di vice cancelliere vescovile (1947 - 1948), di pro vicario generale (1948 - 1954) ed infine di vicario generale (1954 - 1958).
Venne nominato Vescovo di Vittorio Veneto nel 1958 da Papa Giovanni XXIII e vi rimase fino al 1969 quando Papa Paolo VI lo volle Patriarca di Venezia.
Nel 1972 durante la sua visita a Venezia, Paolo VI mise la sua stola papale sulle spalle del Patriarca Luciani (l'episodio, assai significativo considerati gli eventi successivi , è poco conosciuto perché non ripreso dalle telecamere, che avevano già chiuso il collegamento con piazza San Marco). Nel 1973 Albino Luciani venne creato Cardinale dallo stesso Paolo VI nel concistoro che si tenne il 5 marzo di quell'anno.
Il cardinale Luciani lasciò Venezia il 26 agosto 1978 per il conclave dal quale sarebbe uscito Papa, con il nome di Giovanni Paolo I.